Un fisico con il “look” POTENTE

grandi trapeziNiente è sinonimo di forza e possenza come dei trapezi ben sviluppati e un collo muscoloso. Pensaci. Quando sei fuori e vedi un ragazzo con grossi trapezi e il collo marcato ti viene automatico pensare che è meglio non averlo contro in certe situazioni.

Forse è un ex lottatore. Forse compete nell’MMA. O forse ha giocato a basket. Non lo sai, ma sicuramente non ti va di scoprirlo.

Nessun gruppo muscolare trasmette senso di comando e rispetto come i trapezi e il collo.

In giro è pieno di ragazzi con i bicipiti sviluppai ma zero schiena. Altri invece sviluppano bene il petto, ma è l’unica zona che allenano. Grosse braccia e grossi pettorali non hanno molto da dire quando si pretende rispetto dalle alte persone.

Se vuoi veramente sembrare potente, atletico e possente devi sviluppare il collo e i trapezi.

Quindi ecco gli esercizi migliori che ti faranno ingrossare queste parti e, vedrai, le altre persone automaticamente ti rispetteranno di più e alcune avranno paura di te. “Provare per credere”

 

Stacchi da terra

Quando si vuole ottenere un fisico potente il primo esercizio da fare sono gli stacchi da terra. Quest’ultimi riescono a far aumentare la massa sui trapezi come nessun’altro esercizio. Cerca di eseguirli quante più volte possibile alla settimana, usando il peso maggiore che riesci ad usare mantenendo una forma perfetta nell’esercizio. Non esitare a usare delle fasce se la tua presa è debole.

 

Sollevamenti Olimpici

I prossimi della lista sono i sollevamenti olimpici come gli snatches, i cleans, gli high pulls, e gli shrug pulls. Questi sollevamenti olimpici costruiscono dei trapezi massicci e possono essere effettuati con maggiore frequenza rispetto agli stacchi da terra.

Se stai seriemente cercando di mettere su massa sui trapezi ti consiglio i effettuare i sollevamenti olimpici almeno due volte alla settimana, se non tre, con 3 – 5 serie di 3 – 6 ripetizioni.

 

Shrugs

Un altro esercizio per costruire i muscoli dei trapezi sono gli shrugs. Possono essere fatti con manubrio o bilanciere, usando pesi elevati, con frequenza bassa e corto raggio d’azione oppure pesi più leggeri, con frequenza più elevata e maggiore raggio d’azione.

Ti consiglio di usare entrambi gli approcci per un completo sviluppo dei trapezi, un paio di volte alla settimana dopo i sollevamenti olimpici. In uno dei giorni nei quali svolgerai questo esercizio trattieni in contrazione isometrica in cima per 2 – 3 secondi ad ogni ripetizione.

 

Lavoro per il collo

Una volta che ti sarai preso cura dei trapezi dovrai passare al collo. Non c’è niente di meglio per tale scopo di un buon vecchio tirante per il collo con un disco attaccato ad esso. Altri ottimi esercizi per lo sviluppo del collo sono: la resistenza manuale alla flessione e gli esercizi di estensione con un partner, un supporto isometrico attaccato ad una palla di sicurezza o un pad Airex. Per eseguire l’esercizio con un partner sdraiati su una panca, con la testa a penzoloni mentre il partner con un asciugamano farà resistenza ai movimenti del collo. Assicuratevi di non oscillare eccessivamente con il collo, per evitare il rischio di infortuni.

Il collo deve essere allenato per due o tre giorni alla settimana per 2 – 3 set di 15 – 20 ripetizioni.

 

Ecco il programma completo e specializzato per avere  “un look esplosivo” clicca QUI adesso.

Leave A Reply (No comments so far)

The comments are closed.

No comments yet